Acquista casa all’asta, ma la trova occupata

Un arresto in via Salassa

Compra una casa all'asta in via Salassa ma dopo aver tolto i sigilli per iniziare il lavoro di ristrutturazione, si accorge che è già occupata. L'uomo, una volta aperta la porta si è trovato davanti una coppia che si è immediatamente allontanata. Nell'appartamento ha notato subito la presenza di borse e accessori non di propria proprietà e ha chiesto l'intervento della polizia.

L'uomo e la donna che si sono dati alla fuga, entrambi nigeriani, erano entrati nell’abitazione dalla porta finestra del bagno e avevano occupato l’alloggio. Quando i due cittadini nigeriani si sono ripresentati nell’abitazione, il proprietario ha richiesto nuovamente l’intervento degli agenti di Barriera di Milano che hanno arrestato il nigeriano. Sull'uomo infatti, 47 anni, pendeva un ordine di carcerazione per scontare la pena della reclusione di circa 1 anno, per detenzione di sostanza stupefacente.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento