Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Servizio ferroviario metropolitano, debutto difficile: ritardi in mattinata

Era iniziato tutto secondo programma, ma intorno alle ore 8 un problema tecnico sulle linee veloci del passante all'altezza delal stazione di porta Susa ha creato il tappo

Poteva essere senz'altro migliore il debutto in città di Sfm, il nuovo servizio ferroviario metropolitano.

Le cinque linee che utilizzano il passante ferroviario di Torino e che collegano la città con la prima e con la seconda cintura sono attive già da ieri, ma è stata questa di lunedì la vera prova del fuoco.

Settanta i treni che hanno registrato un ritardo, in molti casi superiore ai 10 minuti. In qualche caso come sulla Torino - Asti - Alessandria  o sulla Chivasso - Torino i ritardi hanno sfiorato o superato la mezz'ora.

Era iniziato tutto secondo programma, ma intorno alle ore 8 un problema tecnico sulle linee veloci del passante all'altezza di porta Susa ha creato il tappo. E i treni si sono incolonnati tra la stazione Stura e Porta Susa nell'ingresso a Torino


Una task force della Regione Piemonte è operativa dalle 4 di stamattina per monitorare la situazione e la puntualità delle fermate dalla sala controllo delle ferrovie. La circolazione è tornata alla normalità verso l'ora di pranzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio ferroviario metropolitano, debutto difficile: ritardi in mattinata

TorinoToday è in caricamento