Cronaca Santa Rita / Corso Lione

Corso Lione, nuovo parcheggio con 290 posti auto

E' stato aperto oggi un nuovo parcheggio “a raso” in corso Lione, 290 posti auto a spina di pesce tra le nuove residenze costruite sulla copertura del passante ferroviario ed il corso

Nuovi parcheggi crescono a Torino. E' stato aperto oggi un nuovo parcheggio “a raso” in corso Lione, 290 posti auto a spina di pesce tra le nuove residenze costruite sulla copertura del passante ferroviario ed il corso: un controviale consente l’accesso alle case ed una corsia permette l’accesso ai parcheggi. Ai lati dell’area di sosta sono state collocate due banchine alberate, e quella che separa il parcheggio dal controviale ospita l’impianto di illuminazione pubblica, una fila di pali a doppia lampada in analogia con il viale della Spina.

Le pavimentazioni dei marciapiedi e delle corsie di manovra e parcheggio sono state realizzate con autobloccanti colorati, mentre le banchine sono delimitate da muratti in calcestruzzo, anch’essi colorati.

Il tratto della copertura ferroviaria sul quale è stato ricavato il parcheggio si arricchisce anche di nuovo verde pubblico: tra via Millio e piazza Marmolada, sulla banchina centrale di corso Lione che separa i nuovi insediamenti dal vecchio quartiere Polo Nord, c’è un filare di platani dell’età di almeno 50 anni: a questi si sono aggiunti sui lati del parcheggio due filari di peri ornamentali (94 alberi), 3700 arbusti di ginepro tappezzanti e 2700 piante di rose.


Nell’ambito del Programma di Riqualificazione Urbana (PRIU) di Spina 1 che comprende anche corso Lione sono già stati realizzati quattro isolati di nuove residenze con negozi a piano terra affacciati su una piazza con tribune a gradoni ed una tettoia adatta ad ospitare spettacoli, feste e mercatini: intorno filari di alberi, elementi di arredo ed aree verdi. Un progetto in corso di approvazione prevede inoltre il riordino delle aree intorno a piazza Marmolada con nuovi attraversamenti pedonali e ciclabili ed una rotonda centrale che ospiterà una ciminiera della ex Materferro, la FIAT Materiale Ferroviario che ha operato per decenni nel quartiere. A sud della piazza, verso via Tirreno, è previsto un grande parco con centro sportivo ed altri servizi suddiviso da filari di alberi, più bassi verso la piazza e più alti verso il tracciato ferroviario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Lione, nuovo parcheggio con 290 posti auto

TorinoToday è in caricamento