Cronaca

Strada Cuorgné, un nuovo canile sanitario accanto al rifugio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Prende sempre più concretezza il progetto di realizzare il nuovo canile sanitario all’interno dell’area del canile rifugio di strada Cuorgnè.

La proposta è stata al centro della discussione che si è svolta questa mattina, durante il sopralluogo della commissione Ambiente presieduta da Maurizio Trombotto, presso il canile sanitario di via Germagnano e il canile rifugio di strada Cuorgnè. La nuova struttura, hanno spiegato i tecnici, dovrà sostituire proprio quella di via Germagnano che richiede notevoli risorse per la manutenzione (recentemente sono stati sostituiti alcune coperture in eternit).

Per la nuova costruzione sarà disponibile invece un lascito di circa 350 mila euro il cui iter per l’accertamento dell’entrata è ancora in corso. L’area individuata è all’interno di una vasta zona di sgambamento dei cani, nel terreno adiacente il canile rifugio.

Il canile rifugio oggi ospita un centinaio di cani e un’ottantina di gatti, tutti adottabili. Lo scorso anno la media dei cani adottati è stata di circa uno al giorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada Cuorgné, un nuovo canile sanitario accanto al rifugio

TorinoToday è in caricamento