Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Due nuovi mercati per gli operatori agricoli a Torino

La Giunta ha approvato due nuovi mercati per gli operatori agricoli in città: il primo in corso Castelfidardo, vicino al Politecnico, il secondo in via sperimentale in piazza Solferino

Due mercati per la vendita diretta della loro merce da parte degli operatori agricoli: è la proposta avanzata dall'assessore Mangone e approvata questa mattina in Giunta a Torino.

Il primo di essi, definito “Mercato della Terra di Torino”, troverà sede vicino al Politecnico, nella zona antistante Mixto in corso Castelfidardo 34/a nelle seguenti date: 14, 17 e 28 maggio; 7, 11 e 25 giugno; 5, 9 e 23 luglio (dalle 12 alle 19). Il suo allestimento sarà a cura della Cooperativa Agricola Dalla Terra Nativa, in collaborazione con l’Associazione Slow Food e Slow Food Promozione.

Un secondo mercato sarà invece creato in piazza Solferino, in modo sperimentale, a cura della Federazione Coldiretti di Torino di concerto con l’Associazione dei Mercati di Campagna Amica della Provincia di Torino - la terza domenica di ogni mese (dalle ore 9 alle ore 19) fino al 31 dicembre 2014.

Nella stessa riunione di giunta, però, si è dato il via libera all'adesione alla campagna di sostegno dei mercati urbani “Love Your Local Market “, approvando anche il Manifesto per la celebrazione della giornata internazionale dei mercati e la seconda edizione della Rassegna cinematografica “Cinema al Mercato” che si svolgerà l’8 e il 9 maggio presso la Tettoia dei contadini del mercato di Porta Palazzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due nuovi mercati per gli operatori agricoli a Torino

TorinoToday è in caricamento