Cronaca

Ospedale Sant'Anna: inaugurato il nuovo blocco operatorio

Inaugurati il nuovo blocco operatorio integrato e il nuovo blocco parto-travaglio. Il direttore generale dell'ospedale ha commentato: "Vogliamo far diventare il Sant'Anna l'ospedale della donna"

Un nuovo blocco operatorio e il nuovo blocco parto-travaglio sono stati inaugurati questa mattina all'ospedale Sant'Anna di Torino.

Questa nuova area permetterà di centralizzare le due vecchie sale parto, migliorando la qualità dell'assistenza e l'umanizzazione delle cure e concentrando nello stesso luogo travaglio, parto e zona post-parto, con tutti i livelli di assistenza garantiti da attrezzature all'avanguardia per mamme e neonati.

Il nuovo blocco operatorio integrato è composto da 5 nuove sale operatorie e contempla apparecchiature con tecnologia d'avanguardia. L'area parto-travaglio è formata da 8 box per il travaglio-parto e da 2 sale operatorie per i parti cesarei, legate all'ostetricia.

Per l'occasione è intervenuto anche il Governatore Roberto Cota, presente al tavolo insieme al direttore generale della Città della Salute, Angelo Del Favero. "Vogliamo far diventare il Sant'Anna l'ospedale della donna - ha detto Favero -, qui siamo in grado di garantire prestazioni al top a livello nazionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Sant'Anna: inaugurato il nuovo blocco operatorio

TorinoToday è in caricamento