Trasporti, Sadem: la società investe e acquista 8 nuovi autobus

In totale saranno 40 i nuovi mezzi da destinare al trasporto urbano, extraurbano e scolastico

Dopo i mezzi entrati in servizio lo scorso settembre nel Pinerolese, prosegue il piano di investimenti di Sadem Spa. Con un autofinanziamento da oltre 10 milioni di euro in corso per il triennio 2015-2018, il gruppo acquista ulteriori otto nuovi mezzi da impegnare nelle proprie linee, il tutto senza usufruire di nessun contributo regionale. 

SADEM S.p.A., Società di Trasporto Pubblico Locale che gestisce oltre 35 linee nella provincia di Torino– oggi partecipata del Gruppo Arriva– ha acquistato gli otto nuovi mezzi che sostituiranno altrettanti mezzi Euro 2 apportando un concreto miglioramento all’impatto ambientale.

L’investimento rientra in un piano che prevede l’acquisto di 40 “IVECO Crossway Pro” al fine di aggiornare il parco mezzi con nuovi autobus da destinare al trasporto urbano, extraurbano e scolastico. Questo investimento consolida la partnership tra SADEM e il gruppo IVECO, vincitore della gara europea indetta dal Gruppo e fornitore dei nuovi autobus “Crossway Pro”, mezzi di ultima generazione dotati di motori Euro 6 a tecnologia innovativa, che consentono consumi ulteriormente contenuti ed emissioni ridotte a livelli minimi.

Siamo molto orgogliosi di questo nuovo investimentodichiara Giuseppe Proto, amministratore delegato SADEM –, è una dimostrazione concreta del nostro impegno sul territorio di Torino e provincia: vogliamo essere vicini ai nostri utenti che quotidianamente viaggiano sui nostri autobus e a cui vogliamo offrire mezzi innovativi, moderni ed ecosostenibili. L’impegno che ci assumiamo è di raddoppiare le risorse che riusciremo a ottenere dal piano Autobus, recentemente approvato dal Governo: per ogni euro di finanziamento che entrerà nelle casse di SADEM, l’Azienda provvederà a investire un altro euro, in modo da massimizzare e potenziare ancora di più le risorse a favore del territorio e della mobilità ecosostenibile”. 

"Nei prossimi giorni incontrerò il Ministro Delrio - commenta il Presidente dell'Agenzia per la Mobilità Piemontese, Claudio Lubatti – e gli chiederò un piano nazionale serio per le aziende che vogliono migliorare la qualità del servizio offerto alla cittadinanza. Il trasporto pubblico deve essere pronto alla sfida che sta arrivando basata su una nuova cultura della mobilità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo fieri di essere stati individuati come business partner da Sadem per la fornitura dei Crossway PRO,– afferma Luigi Boggione South Europe Manager, Iveco Bus -. Ci riempie d'orgoglio poter mettere a disposizione della cittadinanza l'eccellenza dei veicoli Iveco la cui tecnologia è stata sviluppata proprio a Torino".
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

  • Coronavirus: il Piemonte in controtendenza con l'Italia, i contagi scendono ma di poco

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

Torna su
TorinoToday è in caricamento