Cronaca

Regione, ripartono le assunzioni nella sanità piemontese

Lo ha riferito l'assessore Antonio Saitta durante il Consiglio regionale

Buone notizie per il mondo del lavoro piemontese legato alla sanità. Si è tornati finalmente ad assumere. Pur senza tornare ai livelli record del 2010, l'emorragia degli anni successivi sembrerebbe essersi arrestata. Entro la fine del 2016 è prevista l'assunzione di 250 persone - 80 nuovi medici, 70 operatori socio sanitari e un centinaio di infermieri - mentre per il 2017 entreranno in servizio, nel personale sanitario, altri 500 nuovi lavoratori.

La notizia è stata data dall'assessore alla Sanità Antonio Saitta, intervenuto in Consiglio regionale sulle comunicazioni richieste dal Movimento Cinque Stelle sulla recente delibera di aumento degli stipendi dei dirigenti delle Asl.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, ripartono le assunzioni nella sanità piemontese

TorinoToday è in caricamento