Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Nizza Millefonti / Via Ventimiglia, 225

Una nuova procedura per Palazzo del Lavoro

Allo studio una nuova procedura per la realizzazione del centro commerciale all'interno di palazzo Nervi

Il futuro di Palazzo del Lavoro non è stato ancora ipotecato. Per la realizzazione di un centro commerciale nel grande palazzo di Nervi, infatti, sta prendendo il via una nuova procedura. Dopo l'annullamento della delibera da parte del Consiglio di Stato, a seguito del ricorso presentato da 8 Gallery, l'assessore Ilda Curti ha illustrato in Commissione Urbanistica, presieduta da Domenico Carretta, i prossimi passi della Città. "Abbiamo recepito le prescrizioni indicate dal Consiglio di Stato relative alle procedure e ai riferimenti normativi utilizzati", è stata la spiegazione dell’assessore.

La Curti ha anche sottolineato che le sentenze del Tar e del Consiglio di Stato non hanno mai indicato gli interventi previsti a palazzo Nervi come non ammissibili. L’investimento della Corio, la società olandese proprietaria di circa 100 centri commerciali in Europa, viene dunque salvato.  

Con l’entrata in vigore della nuova legge urbanistica regionale, ha spiegato l’assessore, viene consentito l'utilizzo di una variante "semplificata", elemento di novità rispetto alle già esistenti varianti parziali e strutturali grazie alla quale si potrà, dopo l'approvazione da parte del Consiglio comunale, far ripartire il progetto in tempi certi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova procedura per Palazzo del Lavoro

TorinoToday è in caricamento