menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Economia e commercio, il Senato accademico ha respinto la richiesta per il numero chiuso

L'aumento di iscrizioni nell'ultimo anno e la mancanza di docenti avevano spinto due dipartimenti ad avanzare la proposta

Non ci sarà il ritorno al numero chiuso alla Facoltà di Economia e commercio di Torino. Abolito soltanto un anno fa, dopo l'ondata massiccia di iscrizioni dell'ultimo anno accademico - circa il 30% in più rispetto a quello precedente - era stata avanzata la richiesta dai dipartimenti di Economia e commercio e Management di reinserire un numero massimo all'iscrizione con tanto di test di ingresso.

La questione della mancanza dei docenti a Management è stata momentaneamente risolta: ne sono arrivati in prestito 16 da altri dipartimenti e di conseguenza è arrivato il ritiro della richiesta del numero chiuso da parte del direttore Valter Cantino. Per ciò che riguarda Economia e commercio, il Senato accademico ha bocciato giovedì 11 maggio, la richiesta.

E la necessità di insegnanti e di spazi per accogliere tutti gli studenti che desiderano seguire un proprio percorso universitario, ha spinto l'ateneo a chiedere aiuto a Roma, innanzitutto con nuove assunzioni. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento