Week-end di Pasqua, Torino presa d'assalto dai turisti: 35mila ingressi alla Reggia di Venaria

La residenza sabauda si conferma ancora una volta una delle mete preferite dai visitatori ma è successo anche per i Musei Reali e per gli altri luoghi d'arte torinesi

Visitatori alla Reggia di Venaria

La Reggia di Venaria si conferma ancora una volta la meta preferita dei visitatori italiani e stranieri. In questo lungo week-end pasquale sono stati venduti infatti 35.133 biglietti - tra Reggia, Giardini e mostre in corso - superando di gran lunga i numeri della Pasqua 2016, fermi a 25.747mila. Solo nella giornata di Pasquetta i visitatori sono stati circa 13.500.

Bene anche i Musei Reali che superano gli 8000 biglietti venduti, con un flusso costante che ha visto forte presenza di pubblico e lunghe code, già nella giornata di venerdì 14 aprile. Per ciò che riguarda gli altri musei, i biglietti staccati sono stati 4660 al Museo dell'Automobile, dove ha attirato visitatori la mostra "Crossroads. Italia-Usa, dal dopoguerra al boom economico" -; 3800 a Palazzo Madama, 3250 alla Gam e 1600 al Mao.

Grande successo anche per il Borgo Medievale al Parco del Valentino che, complice il bel tempo di questi giorni, ha visto avvicendarsi tra le sue vie, 7600 persone. 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento