Cronaca Crocetta / Corso Vittorio Emanuele II

Droga, aggressioni e rapine: escalation di reati nelle stazioni durante le festività

Ecco i numeri emersi dai controlli effettuati a Porta Nuova e Porta Susa. Gli identificati sono più di 4500, di cui ben 1420 stranieri

Oltre 4500 persone identificate, di cui ben 1420 straniere. Tre passeggeri denunciati in stato d'arresto e cinquanta in stato di libertà. 

Sono gli imponenti e per certi versi preoccupanti numeri diffusi dalla polizia ferroviaria, che ha intensificato i controlli durante il Natale lungo le tratte di competenza di Piemonte e Valle d’Aosta. 

La lunga escalation di reati si apre pochi minuti dopo l’inizio del 2016, quando tre 20enni italiani di origine marocchina, residenti nel Cuneese, sono stati sorpresi a rubare alcolici presso l’Old Wild West di Porta Nuova e denunciati per furto. Uno dei tre è stato altresì indagato per una ricettazione consumata ad Alba. Poche ore più tardi, un italiano 30enne pregiudicato, residente a Barletta, destinatario di ricerche per la notifica di un Avviso Orale emesso dal Questore di Bari, è stato rintracciato nell'atrio della stazione.
 
Nel pomeriggio, sempre a Porta Nuova, un 18enne residente nel Rietino che aveva partecipato al rave di Nichelino è stato accompagnato nell’ufficio della polfer e in seguito al Mauriziano. In entrambe le strutture il giovane, che si trovava sotto l’effetto di droga, ha iniziato ad aggredire i presenti. Terminato l’intervento sanitario, la sua posizione è stata riferita all’Autorità Giudiziaria. 

Ancora a Porta Nuova, la mattina del 2 gennaio, un 25enne italiano residente a Savigliano è stato denunciato per possesso di due involucri termosaldati contenenti droga.

A Porta Susa invece, la vigilia dell’Epifania è stato arrestato un 50enne residente nel Napoletano, su ordine del Tribunale di Lucca. Durante la perquisizione gli sono stati trovati addosso un coltello e un contenitore contenente metadone. 

Infine, nelle prime ore dell’8 gennaio, dodici uomini e una donna sono stati rintracciati e multati per essersi accampati abusivamente a bordo di alcuni vagoni. Per l’intero gruppo è scattata una multa complessiva di 6708 euro. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, aggressioni e rapine: escalation di reati nelle stazioni durante le festività

TorinoToday è in caricamento