rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

I temporali sono arrivati, disagi concentrati nel Venariese e nel Canavese

Sottopassi allagati, strade interrotte e alberi caduti in tutta la zona. Ma in serata l'emergenza è già terminata

Si sono concentrati soprattutto nel Canavese e nel Venariese, anche se non sono mancati gli acquazzoni nelle altre zone della provincia (Pinerolese e val Sangone soprattutto), i disagi per la veloce perturbazione che è passata oggi, mercoledì 14 giugno 2017, sulla provincia di Torino, interrompendo per qualche ora l'ondata di caldo africano che da giorni soffoca la popolazione.

A Feletto sono rimasti allagati tutti i sottopassi, con inevitabili disagi per la viabilità del paese. Problemi anche a Borgaro Torinese, dove l'acqua ha invaso il sottopasso di via Donatello. A Favria, in borgata San Giuseppe, un'auto, è finita in un canale a bordo strada e il conducente, nonostante l'acqua, è riuscito a mettersi in salvo. A Oglianico un palo della telefonia è rimasto danneggiato e pericolante. A Ozegna un fulmine ha colpito una casa mettendo in allarme la popolazione. Un po' dappertutto, nella zona, si sono verificate da cadute di alberi e di tegole.

Nelle altre zone della provincia, importante è stata la grandinata caduta su Bruino.

In serata, però, i vigili del fuoco avevano pressoché esaurito tutti gli interventi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I temporali sono arrivati, disagi concentrati nel Venariese e nel Canavese

TorinoToday è in caricamento