Cronaca

NoTav, 19 condanne per l'assalto a Geostudio

Sono comprese tra i cinque e gli otto mesi le pene per gli attivisti NoTav per l'assalto allo studio di progettazione, che ha collaborato ai lavori sulla Torino Lione, nell'agosto del 2012. Il pm aveva richiesto pene fino ai due anni di carcere

Sono diciannove le condanne, con pene comprese tra i cinque e gli otto mesi, per il processo sull'irruzione del 24 agosto del 2012, dei NoTav alla Geostudio di Torino.  La società all'epoca era impegnata nella progettazione dell'opera per il passaggio del Treno ad alta velocità.

Le richieste dell'accusa erano di pene comprese tra un anno e quattro mesi e due anni e due mesi. I reati che sono stati contestati, a vario titolo ai coinvolti, sono violazione di domicilio, violenza privata, danneggiamento, minacce, accesso abusivo a sistema informatico e resistenza a pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

NoTav, 19 condanne per l'assalto a Geostudio

TorinoToday è in caricamento