menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Auto parcheggiata al posto dello scuolabus: nonno vigile chiede di spostarla, preso a pugni

L'aggressore è stato rintracciato

Un nonno vigile di 58 anni è stato preso a pugni da un un automobilista a cui aveva chiesto di spostare la sua vettura, parcheggiata nel posto riservato allo scuolabus, davanti alla scuola dell'infanzia Bambi di viale Cavour a Chivasso nel pomeriggio di venerdì 21 dicembre 2018.

L'aggressore, un italiano di 47 anni residente nella cittadina, è stato rintracciato dalla polizia locale a cui un altro nonno-vigile aveva comunicato il numero di targa dell'auto, una monovolume Fiat. L'uomo, che rischia una denuncia per lesioni, minacce e interruzione di pubblico servizio, sostiene di essere stato aggredito per primo dalla presunta vittima.

Il nonno-vigile aggredito è andato al pronto soccorso dell'ospedale cittadino, dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di otto giorni. L'automobilista invece si era allontanato dopo l'episodio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento