Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Ivrea

Tentata rapina ad una nonnina: la aggrediscono e la chiudono in bagno a chiave

L'anziana è stata immediatamente trasportata al pronto soccorso di Ivrea: per lei solo un grande spavento e qualche livido: Sull'identità degli aggressori indagano i carabinieri

Per derubare la nonnina, ultraottantenne, due balordi ladri, l'hanno prima malmenata e poi chiusa a chiave nel bagno della sua abitazione.

E' quello che è successo stamane, in una villetta di via Miniere, ad Ivrea. Un magro colpo per i due uomini che, disturbati dalla figlia dell'anziana proprietaria, giunta improvvisamente in casa, sono fuggiti senza bottino. L'anziana signora, colpita più volte alla testa, è stata immediatamente trasportata al pronto soccorso di Ivrea: per lei solo tanto spavento e qualche livido.

Solo l'ultimo dei tanti casi di furto che si stanno verificando nel canavese negli ultimi mesi: sull'aggressione alla nonnina, indagano i carabinieri di Ivrea che, attraverso le dichiarazioni dell'anziana, stanno cercando di risalire ai responsabili e di capire se erano armati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina ad una nonnina: la aggrediscono e la chiudono in bagno a chiave

TorinoToday è in caricamento