Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Rebaudengo / Corso Vercelli 429

L'area ex Dazio fortino dei nomadi ma il quartiere si ribella: "Basta occupazioni"

Alcune roulotte sono tornate a piazzarsi nell'area presente davanti al centro commerciale Auchan. I segnali vengono usati come stendibiancheria mentre per terra regna il degrado

I nomadi sono tornati a mettere le radici nell’area ex Dazio di corso Vercelli e corso Giulio Cesare, a due passi dal centro commerciale Auchan. Ad accorgersene sono stati i residenti della zona che hanno immortalato le roulotte sparse per i parcheggi. Così da giorni in zona Rebaudengo è guerra aperta tra le famiglie del borgo e l’amministrazione. La presenza dei camper, onnipresenti nei pressi del vecchio comando dei vigili, non andrebbe proprio giù alla borgata che già deve convivere con l’occupazione di alcuni antagonisti.

A questo si sommano anche i bivacchi e l’immondizia sparsa ovunque. "Hanno trasformato il Dazio in una sorta di discarica a cielo aperto" accusa un cittadino. E non mancano nemmeno i segnali stradali usati alla stregua di uno stendibiancheria. E oggi mattina tocca agli operatori dell'Amiat il compito di ripulire i parcheggi dagli avanzi di cibo.

.A chiedere una tempestiva soluzione al problema è il il consigliere della circoscrizione Sei Vincenzo Iatì. “Non si tratta di un’area di sosta – spiega Iatì -. Ma questa gente proprio non lo vuole capire. La Città fa orecchie da mercante ma noi pretendiamo soltanto che venga rispettata l'ordinanza che vieta questo tipo di bivacchi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'area ex Dazio fortino dei nomadi ma il quartiere si ribella: "Basta occupazioni"

TorinoToday è in caricamento