rotate-mobile
Cronaca Bussoleno / Strada Monginevro

No Tav: proteste davanti sede Geomont, l'azienda che lavora a Chiomonte

Centinaia di manifestanti No Tav ieri sera hanno bloccato la ex statale 24 e raggiunto la sede di Bussoleno della Geomont. In segno di protesta hanno imbrattato con scritte i muri dell'azienda

Negli scorsi giorni il movimento No Tav aveva diffuso un comunicato in cui diceva di "risparmiare le forze per le prossime settimane" e non dare troppa importanza alla trivella arrivata a Chiomonte per i lavori preliminari. Ieri sera a Bussoleno alcune centinaia di aderenti al movimento hanno invece manifestato contro la ditta che sta effettuando i carotaggi del terreno per la futura discenderia all'interno del cantiere del tunnel geognostico della linea ad alta velocità Torino-Lione, alla Maddalena di Chiomonte.


I manifestanti hanno bloccato la ex statale 24 e hanno raggiunto la sede della ditta Geomont. In segno di protesta hanno tracciato con vernice bianca alcune scritte bianche (tra cui "Beppe vergognati", riferita al titolare della ditta). Hanno inoltre imbrattato i cancelli, i cifofoni e le fotocellule della stessa azienda. Sugli episodi indaga la Digos. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Tav: proteste davanti sede Geomont, l'azienda che lavora a Chiomonte

TorinoToday è in caricamento