Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Servono più agenti di Polizia, a rischio la sicurezza di Torino

A porre l'attenzione sul numero esiguo di agenti di Polizia in città sono i dirigenti del sindacato autonomo. "Abbiamo chiesto di incrementare il personale in servizio con assegnazioni definitive e non con aggregazioni temporanee"

In seguito alla firma di ieri del patto per contrastare eventuali infiltrazioni mafiose nei cantieri Tav, hanno commentato positivamente Massimo Montebove e Silverio Sabino, due dirigenti del sindacato autonomo di Polizia. "E' un passo importante che da tempo, come sindacato di polizia, auspicavamo".


Questo però per la Sap deve essere solo il primo passo per la sicurezza. Ora si deve guardare anche verso Torino, perché c'è una grave mancanza di agenti di Polizia: "Al sottosegretario De Stefano - riferiscono Montebove e Silverio - abbiamo chiesto di incrementare il personale in servizio a Torino con assegnazioni definitive e non con aggregazioni temporanee finalizzate esclusivamente ai problemi in Valdisusa, perché in città abbiamo un sotto organico storico di 200 operatori che con i tagli della spending review arriveranno a 500 nel giro di tre anni. E a quel punto garantire la sicurezza a Torino o i servizi di ordine pubblico diventerà impossibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servono più agenti di Polizia, a rischio la sicurezza di Torino

TorinoToday è in caricamento