Cronaca

Susa, momenti di tensione, i No Tav contestano Saitta

L'arrivo del Presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta a Susa è stato salutato da una trentina di manifestanti No Tav con spintoni e insulti

Momenti di tensione oggi a Susa, dove i manifestanti No Tav hanno accolto con insulti e spintoni l’arrivo del presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta.

Saitta, assieme a Gemma Amprino, il sindaco di Susa, sono stati accolti da una trentina di No Tav che erano riuniti fuori dal palazzo comunale della città, protestando in occasione della firma del protocollo che vede la riqualificazione dell’area della vecchia polveriera, opera “di compensazione” per il cantiere Tav.

I manifestanti hanno cercato di avvicinarsi a Saitta, ma i carabinieri hanno fatto cordone per contenerli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Susa, momenti di tensione, i No Tav contestano Saitta

TorinoToday è in caricamento