Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Minacce No Tav a Stefano Esposito, il deputato favorevole all'alta velocità

Il parlamentare si è trovato un volantino e un sacco nero davanti casa. Gli insulti e le minacce sono firmate 'Brigata popolare Valsusa libera'

Lunedì scorso a Susa sono state recapitate due buste sospette contenenti una polverina all'interno e lettere di minacce. Destinate al sindaco del Comune Gemma Amprino e all'imprenditore Claudio Martina, non hanno lasciato dubbi agli investigatori: si è trattato di un gesto intimidatorio di estremisti No Tav. Il primo cittadino di Susa è da sempre favorevole alla costruzione della linea ad alta velocità Torino-Lione. Martina invece è titolare di una delle ditte incaricate dei lavori nel cantiere di Chiomonte.

Questa mattina è toccato al deputato del Pd Stefano Esposito, politico che da sempre si batte per la realizzazione della Tav e che più volte si è schierato contro gli attivisti che ne contestano l'opera. Davanti il portone di casa Esposito ha trovato un volantino di minacce e insulti con riferimenti al tema dell'alta velocità ferroviaria, firmato 'Brigata popolare Valsusa libera'. "Ho trovato minacce e intimidazioni attaccate alla porta - dice l'onorevole Esposito - con il solito stile a cui siamo purtoppo abituati. Non faccio alcun commento se non una piccola considerazione personale: sono onestamente stufo".

"La Brigata popolare Valsusa libera - si legge nel volantino - ti ha condannato a una lenta e inesorabile agonia. Non basteranno gli sbirri, a cui lecchi il culo, per proteggerti. Siamo in grado di colpirti in qualunque luogo e in qualunque momento. Quella di oggi è una prima azione dimostrativa e segna l'avvio delle iniziative della nostra brigata di liberazione. Il popolo valsusino non perdona i ladri, i corrotti e gli sciacalli".

Accanto al volantino c'era un sacco nero, che però il parlamentare del Partito Democratico ha preferito non aprire, ma lo ha consegnato così com'era alla Digos. Gli agenti all'ìinterno ci hanno trovato un pollo crudo e alcune frattaglie.

LA LETTERA DI MINACCE RICEVUTA DA STEFANO ESPOSITO

Lettera di minacce-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce No Tav a Stefano Esposito, il deputato favorevole all'alta velocità

TorinoToday è in caricamento