Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Susa

No Tav consegnano mimose di lacrimogeni al sindaco "Si Tav" di Susa

Un mazzo di mimose al sindaco Si Tav di Susa, Gemma Amprino, da una cinquantina di attiviste del movimento No Tav. Mimosa si, ma composta di tondini di lacrimogeni, opportunamente ripuliti e verniciati di giallo

Una cinquantina di attiviste No Tav questa mattina hanno consegnato un mazzo di mimose al sindaco di Susa Gemma Amprino, una sostenitrice "Si Tav". L'iniziativa si è svolta in modo pacifico e le attiviste, che si erano ritrovate al mercato del paese, sono state ricevute dal sindaco con la quale si sono trattenute per un colloquio.


Il mazzo di mimose consegnato era però particolare, formato da tondini di lacrimogeni, opportunamente ripuliti e verniciati di giallo. Lo si apprende da Dana Lauriola, una delle attiviste che hanno partecipato all'incontro con il sindaco Amprino: "Eravamo un centinaio - sostiene Lauriola - e abbiamo deciso di consegnare al sindaco quest'opera d'arte dicendole che è la mimosa della valle di Susa e che è quello che le donne No Tav ricevono da mesi dalle forze dell'ordine. Abbiamo così deciso di contraccambiare in occasione della Festa della donna". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Tav consegnano mimose di lacrimogeni al sindaco "Si Tav" di Susa

TorinoToday è in caricamento