Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza Carlo Felice

No Tav: sabato manifestazione in piazza Carlo Felice con "Le macerie di Chiomonte"

I manifestanti della linea ad alta velocità sabato 28 gennaio, nel primo pomeriggio, saranno a Torino per portare "le macerie di Chiomonte a chi le ha prodotte". Arriveranno con tronchi tagliati, pezzi di recinzioni e bossoli dei lacrimogeni

Sabato 28 gennaio la protesta contro la Tav si sposterà da Chiomonte a Torino. Gli oppositori della nuova ferrovia caleranno dalla Valle di Susa con un carico di "macerie della Maddalena di Chiomonte": tronchi di alberi tagliati nell'area del futuro cantiere della Torino-Lione, pezzi di recinzioni, bossoli dei lacrimogeni usati dalle forze dell'ordine.

Il ritrovo per l'iniziativa del movimento No Tav è nel primo pomeriggio di inizio week end in piazza Carlo Felice, proprio davanti la stazione Porta NUova. "Porteremo - si legge nella locandina dell'annuncio - le macerie a chi le ha prodotte: politici, amministratori, affaristi".


"Invitiamo tutti - scrivono i movimenti - a portare o indossare un cartellone che esprima le ragioni contro il Tav ed un messaggio costruttivo e di impegno per difendere le nostre colline, le nostre montagne, le nostre città". Sono in programma "performances teatrali" in piazza Castello che "porteranno sotto gli occhi di tutti la quotidianità di una valle militarizzata". (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Tav: sabato manifestazione in piazza Carlo Felice con "Le macerie di Chiomonte"

TorinoToday è in caricamento