No Tav: giornata di protesta, distribuiti involucri di lacrimogeni

Questa mattina un folto gruppo di manifestanti si è radunato davanti alla ditta di costruzione Martina. Si sono poi spostati al mercato dove hanno distribuito involucri dei lacrimogeni degli scorsi giorni

La manifestazione di questa mattina, da parte di un gruppo di circa 40 No Tav che si è data appuntamento davanti alla Martina Service per distribuire volantini, si è conclusa a metà mattinata. I manifestanti si sono spostati al mercato cittadino dove hanno allestito un banchetto con la scritta "Prodotti tipici della Val di Susa" sul quale sono stati posti gli involucri di decine di lacrimogeni sparati dalle forze dell'ordine durante le manifestazioni di protesta delle scorse settimane alla Maddalena di Chiomonte. La manifestazione si è svolta senza tensioni o incidenti.

Per il Senatore del Pdl Enzo Ghigo nel presidio di questa mattina "é venuto un ennesimo atto di intolleranza nei confronti di chi ha semplicemente la colpa di lavorare per la Torino-Lione". E' quanto afferma il senatore Enzo Ghigo, coordinatore regionale del Pdl. "Le frasi pronunciate davanti ai cancelli della ditta - dice Ghigo - non sono sicuramente un bel biglietto da visita. Il diritto alla protesta non può tramutarsi in diritto alle minacce e alle ingiurie. Il limite ai propri diritti è il diritto altrui. Anche gli imprenditori e gli operai impegnati nella costruzione della Tav hanno quindi diritto a lavorare serenamente".

Parole dure anche per la distribuzione degli involucri dei lacrimogeni usati nei giorni scorsi. Sono stati distribuiti sempre questa mattina al mercato di Susa: "E' un atto grave - accusa il coordinatore del Pdl - che produce un danno turistico alla zona e che conferma l'ennesimo esempio di disinformazione che quotidianamente produce il movimento antagonista".

(ANSA)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

Torna su
TorinoToday è in caricamento