rotate-mobile
Cronaca Chiomonte

No Tav: Luca Abbà cade da un traliccio, è gravissimo

Stava protestando contro gli espropri quando è caduto da un traliccio. Luca Abbà è stato trasportato a Torino dall'elisoccorso. Sulle sue condizioni si sa per ora che ha riportato delle fratture multiple

Un manifestante No Tav, Luca Abbà, è caduto da un traliccio su cui era salito per protestare contro gli espropri in Val Susa. L'uomo è stato soccorso dalle forze dell'ordine e trasportato dell'elicottero del 118 che si è recato sul posto. Non si sa se ha perso l'equilibrio o è stato raggiunto da una scarica elettrica.

Trasportato d'urgenza al Cto di Torino è stato portato immediatamente in sala operatoria. Le sue condizioni sono state giudicate subito gravissime, come ha spiegato il direttore del Dea del Cto, Maurizio Berardino. A poche ore dall'incidente Luca Abbà è stato sedato e messo in coma farmacologico e in serata probabilmente verrà trasferito in terapia intensiva.

"Luca Abbà - ha riferito Berardino - presenta un trauma da precipitazione e un trauma cranico, un focolaio contusivo occipitale, ovvero un livido nel cervello. La sua situazione è grave ma - spiegano i medici - non è ancora chiaramente delineabile in quanto i danni provocati dalla scarica elettrica, probabilmente entrata nel braccio destro e uscita dalla gamba destra, si conosceranno solo nelle prossime ore. Sono state anche diagnosticate lesioni al torace, un pneumotorace al polmone sinistro, una frattura dorsale composta e una contusione renale".


Proprio su uno dei siti del movimento, alle ore 8 si leggeva: "E' in corso lo sgombero della baita, luogo simbolo della protesta contro l'alta velocità in Valsusa". "Nessuna violenza - scrivono da notav.eu -  sembra verranno semplicemente riportati a Giaglione, intanto stanno chiudendo l'accesso ai sentieri non so esattamente a che altezza, Luca  (Abbà, ndr) ha raggiunto la baita e si è arrampicato su un traliccio a 10 metri, i rocciatori si stanno organizzando con le corde per andare a prenderlo. Invita tutti a raggiungere la baita, ma dai sentieri, o a trovarsi da Genio, a Giaglione, per tentare di raggiungere insieme la baita dai sentieri".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Tav: Luca Abbà cade da un traliccio, è gravissimo

TorinoToday è in caricamento