Cronaca

No Tav: attentato all'Italcoge, cinque camion incendiati

Nella notte alcuni vandali non identificati sono entrati nel deposito della ditta che lavora nel cantiere Torino-Lione e hanno dato fuoco a cinque mezzi

Un custode ha chiamato i Vigili

Nella notte a Susa è stata presa d'assalto la ditta Italcoge, una di quelle che lavora nel cantiere Torino-Lione. Alcuni vandali non identificati sono entrati nel deposito forzando il cancello e hanno cosparso di diavolina alcuni mezzi pesanti, uno dei quali é stato dato alle fiamme ed è stato completamente distrutto. L'autocarro - un bilico Mercedes 2046 di proprietà della Italcoge - è stato trovato senza il tappo del serbatoio della nafta. Gli sconosciuti - si è saputo da fonti investigative - hanno tentato di dare fuoco ad altri due automezzi, senza però riuscirci.


La Digos ha già aperto un'inchiesta sull'accaduto. Il primo a dare l'allarme è stato un custode che ha avvisato Carabinieri e Vigili del fuoco, i quali hanno spento le fiamme prima che si propagassero ad altri mezzi. Le forze dell'ordine credono che possano essere state persone dei gruppi più violenti che si oppongono alla realizzazione della linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Tav: attentato all'Italcoge, cinque camion incendiati

TorinoToday è in caricamento