Cronaca Susa

No Tav: denunciate ragazze francesi per manifestazione in Val Susa

I carabinieri della compagnia di Susa hanno sorpreso tre ragazze a rubare generi alimentari. Durante le perquisizioni trovati strumenti atti ad offendere e alcuni video della manifestazione dell'8 dicembre a Susa

Una macchina fotografica digitale con un video amatoriale per immortale le loro gesta No Tav in Val di Susa, è quanto i carabinieri della Compagnia di Susa hanno sequestrato ieri pomeriggio a tre ragazze francesi sorprese a rubare generi alimentari alla Coop di Susa. Le donne, tra i 24 e i 26 anni, sono state fermate e perquisite e nella loro auto i carabinieri hanno sequestrato 2 maschere antigas tipo “trifacciale” complete di filtro, un paio di occhiali da saldatore, un attrezzo multiuso, verosimilmente utilizzati durante manifestazione del movimento No Tav di Chiomonte l’8 dicembre scorso.


È stato acquisito, inoltre, un filmato girato dalle francesi, che le ritrae durante gli scontri del giorno dell’Immacolata con le forze dell’ordine, in corrispondenza delle recinzioni del cantiere sottoposte a ordinanza restrittiva del Prefetto di Torino. Le tre donne sono state denunciate a piede per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, furto aggravato, inosservanza provvedimenti autorità e possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere. Notificato loro, inoltre, un provvedimento di espulsione dal territorio italiano per motivi di ordine pubblico, emesso dal Questore di Torino, con intimazione a lasciare il territorio nazionale entro 30 giorni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Tav: denunciate ragazze francesi per manifestazione in Val Susa

TorinoToday è in caricamento