Cronaca Chiomonte

No Tav, Cota da Milano: i manifestanti sono "figli di papà"

Il Governatore del Piemonte, da un convegno nel capoluogo lombardo, ha parlato della Tav e più precisamente dei manifestanti. E' "gente che può permettersi di comprare maschere antigas più costose di quelle della polizia"

Roberto Cota, il Governatore della Regione Piemonte, ha parlato dei manifestanti della Tav ad un convegno tenutosi oggi a Fiermilano. Per il numero uno della Giunta regionale sono "figli di papà, gente che può permettersi di stare tre mesi accampata e comprare maschere antigas più costose di quelle della polizia".


"L'ambiente è importante - ha sottolineato Cota - ma è importante anche realizzare la Tav perché è un'infrastruttura che ci collega all'Europa, e noi abbiamo bisogno di infrastrutture perché non possiamo rimanere indietro rispetto agli altri paesi". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Tav, Cota da Milano: i manifestanti sono "figli di papà"

TorinoToday è in caricamento