menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

No Tav entrano nel cantiere di Chiomonte, respinti dalla Polizia

Questa mattina una trentina di attivisti ha varcato il cancello ma è stata respinta dalle forze dell'ordine. Intanto si stanno cercando di identificare i manifestanti che ieri hanno protestato davanti all'hotel di Susa dove alloggia la Polizia

Sono di nuovo giornate movimentate queste per il cantiere dell'alta velocità Torino-Lione di Chiomonte. Questa mattina infatti, una trentina di attivisti ha varcato la recinzione ma, dopo che è riuscita ad entrare di qualche metro, è stata respinta dalle forze dell'ordine.

Sono volati un po' di spintoni ma non ci sono stati feriti né particolari danni. Intanto la Polizia sta cercando di identificare i manifestanti che ieri hanno protestato davanti all'hotel di Susa, dove alloggiano le forze dell'ordine. Rischiano una denuncia per violenza privata. 
.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento