Tav: rubano carburante, arrestati due attivisti a Gravere

Sono un trevigiano e uno spagnolo le persone fermate dalla Stradale di Gravere. Secondo la Questura apparterrebbero alle frange più estreme del movimento No Tav

Due persone sono state arrestate dalla Polizia Stradale a Gravere, nel torinese, per furto di carburante. Secondo la Questura sarebbero due attivisti delle frange più estreme del movimento No Tav. Si tratta di un trevigiano di 21 anni e di uno spagnolo di 34 anni, che in passato era già stato denunciato per falsa attestazione di identità. I due sono stati sorpresi nella serata di ieri a sottrarre il carburante a veicoli parcheggiati all'interno di un cantiere dell'Anas, di cui avevano rotto la catena del cancello, sulla statale 24 e sono stati arrestati in flagranza di reato.

(ANSA)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento