menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

No Tav, blitz all'albergo delle forze dell'ordine di Avigliana

Alcuni No Tav sono entrati nella hall - è quanto comunica la Questura di Torino - e hanno insultato e minacciato il personale dell'albergo. Sono stati fermati dalla polizia e accompagnati in Questura

Circa quaranta attivisti No Tav questa mattina hanno fatto irruzione nell'albergo Ninfa di Avigliana, in bassa valle di Susa, dove normalmente sono ospitati alcuni operatori delle forze dell'ordine impegnati nei servizi di ordine pubblico per la Tav Torino-Lione. Alcuni No Tav sono entrati nella hall - è quanto comunica la Questura di Torino - e hanno insultato e minacciato il personale dell'albergo. Sono stati fermati dalla polizia e accompagnati in Questura. In precedenza i manifestanti avevano protestato battendo sulle ringhiere della struttura alberghiera ed esplodendo alcuni petardi nel parcheggio. Al momento del blitz al Ninfa non c'era personale delle forze dell'ordine che pernotta nell'albergo.

Sono 15 - precisa la Questura - i manifestanti No Tav "fermati dalla Polizia e condotte negli uffici per accertamenti" dopo la protesta all'albergo di Avigliana (Torino) dove pernottano forze dell'ordine. Tra i fermati "oltre ad abitanti della Valle di Susa, anche anarchici e tre francesi, tutti appartenenti al movimento No Tav". Saranno denunciati per il reato di violenza privata in concorso. (ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento