Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Chiomonte

Tav: poliziotti senza straordinari pagati e ancora con le divise estive

A denunciare la situazione è stato Massimo Montebove, consigliere nazionale della Sap. "Le temperature sono scese ancora sotto zero, ma gli agenti continuano ad avere le divise estive"

Sono stati al centro di diverse polemiche i poliziotti che operano in Valsusa, sia per quanto riguarda gli scontri, sia per il numero di agenti presenti intorno al cantiere della Torino-Lione. Ora tornano al centro dell'attenzione ma per un'altra questione, più interna alla Polizia stessa. "Gli agenti infatti stanno lavorando ancora con le divise da ordine pubblico estive, con le temperature che hanno fatto registrare anche meno 2 gradi", lo sostiene Massimo Montebove, consigliere nazionale del sindacato di polizia Sap. Secondo Montebove, questo avviene "perché non ci sono soldi per comprare le divise invernali". Sempre secondo Montebove, "da luglio non sono pagati straordinari e indennità" e "bisogna trovare i soldi per le divise invernali e per gli straordinari". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tav: poliziotti senza straordinari pagati e ancora con le divise estive

TorinoToday è in caricamento