menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Politecnico, niente tasse universitarie per i 200 studenti più bravi

Dal prossimo anno accademico i 200 studenti più bravi non pagheranno le tasse universitarie. Come spiega il rettore Gilli, un'iniziativa per "non perdere gli studenti migliori"

Al via la campagna meritocratica del Politecnico di Torino. A partire dal prossimo anno accademico i 200 studenti più bravi potranno ottenere un'esenzione parziale o addirittura totale dalle tasse universitarie. A pagare l'intera cifra, circa 1 milione di euro per il primo anno, lo stesso Politecnico.

Lo ha annunciato il rettore Marco Gilli, durante la presentazione del piano strategico dell'ateneo per il periodo 2014-2020. Un'iniziativa per combattere la crisi e per "non perdere gli studenti migliori".

Tra gli obiettivi del Politecnico, inoltre, una maggiore internazionalizzazione del corpo docente, soprattutto nelle aree della bioingegneria, della robotica e dell'architettura: ammonta, infatti, al 18% la percentuale di studenti stranieri, fra i 32mila iscritti all'ateneo. Tale obiettivo potrà essere raggiunto con il sostegno delle Fondazioni, delle aziende e dell'istituto Italiano di Tecnologia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento