menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tasi, niente sanzioni per i ritardatari: arriva il sì dalla giunta

Chi ha già versato soprattasse ed interessi se li vedrà restituire al momento del saldo previsto per il 16 dicembre

Niente sanzioni per i ritardatari della Tasi. Chi non ha ancora versato la tassa sulla casa avrà tempo fino al 16 luglio per effettuare il pagamento senza incappare in multe.

A deciderlo la giunta comunale che, prendendo atto delle disposizioni emesse dal Ministero delle Finanze e di quanto indicato dalla Sala Rossa attraverso una mozione di due settimane fa, ha sgravato i cittadini ritardatari della mora.

Il pagamento della rata sulla casa, infatti, doveva essere fatto entro il 16 giugno scorso. Un pagamento che arrivava dopo una serie di imposte non da poco. A cui ha pensato il Ministero delle Finanze che, attraverso una circolare aveva suggerito di protrarre il tempo per permettere ai cittadini di mettersi in regola con i pagamenti.

Tutti coloro che, in questi giorni hanno già pagato soprattasse ed interessi, se li vedranno restituire a fine anno, al momento del saldo previsto per il 16 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento