Cronaca

Niente mercatini in centro, piazza Carignano vince la prima battaglia

I residenti hanno ritirato dai balconi delle proprie abitazioni le lenzuola esposte per protesta. Prevista una nuova sistemazione anche per la pista di pattinaggio

La lotta anti-mercatino vince la sua prima battaglia, almeno in zona piazza Carignano. Niente bancarelle tra i ghirigori e i portici del centro aulico, prevista una nuova sistemazione - il prossimo inverno - della pista di pattinaggio. Almeno secondo quanto promesso dal sindaco Piero Fassino che ieri ha incontrato i rappresentanti del comitato della zona.

Il primo cittadino ha annunciato che le vie Cesare Battisti, Accademia delle Scienze e Piazza Carignano non ospiteranno più manifestazioni commerciali e sarà ridefinito il perimetro del periodico mercato vintage di modernariato di Piazza Carlo Alberto. Sarà anche valutata la possibilità di ricollocare altrove i tre gazebo riservati agli “operatori dell’ingegno” e sarà rafforzata la vigilanza, dedicando particolare attenzione al contrasto dell’inquinamento sonoro diurno e notturno e dell’abusivismo commerciale.

Il Sindaco ha confermato che inoltre la Giunta licenzierà entro poche settimane una delibera che rafforza i dispositivi di tutela delle piazze auliche e delle aree pedonalizzate. Soddisfatti per le rassicurazioni ricevute, i residenti hanno ritirato dai balconi le lenzuola stese in forma di protesta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente mercatini in centro, piazza Carignano vince la prima battaglia

TorinoToday è in caricamento