Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Nidi e scuole d'infanzia: raggiunto l'accordo tra Comune e sindacati

L'intesa con Cgil, Cisl, Uil e Csa ribadisce l'importanza dell'istruzione pubblica, e prevede la ripresa delle assunzioni nel settore a partire dal 1° gennaio 2013

Si è raggiunto un accordo fra il Comune di Torino e le organizzazioni sindacali confederali Cgil, Cisl, Uil e Csa su nidi e scuole d'infanzia. L’intesa impegna le parti sulla continuità dell’offerta formativa della Città:

- E' stata ribadita la natura pubblica del sistema educativo, destinata a caratterizzare almeno l’85 per cento delle strutture; nessun dipendente assunto oggi in ruolo sarà trasferito in altre strutture.

- Verrà consentito per l’anno scolastico 2012/13 l’affidamento di nove nidi a strutture del privato sociale nel massimo rispetto del trattamento dei lavoratori interessati.

- Sono previsti lo studio e l’attivazione di una impresa partecipativa sociale, quale una fondazione o un’azienda speciale, per assorbire tali strutture nel futuro.

- Si prevede, inoltre, la ripresa delle assunzioni nei servizi educativi dal 1/1/2013;

- L'intesa consente formule di flessibilità d’orario, in particolare nelle scuole materne che, nel rispetto degli accordi sindacali in essere, consentano il superamento delle carenze dovute al blocco delle assunzioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nidi e scuole d'infanzia: raggiunto l'accordo tra Comune e sindacati

TorinoToday è in caricamento