rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Bussoleno

Condannata per evasione Nicoletta Dosio: per la pasionaria No TAV un anno e un mese di carcere

I fatti risalgono al 2016

Nicoletta Dosio, pasionaria No Tav di 75 anni, è stata condannata dal Tribunale di Torino a un anno e un mese di carcere per il reato di evasione. I fatti che le vengono contestati risalgono al periodo tra il novembre e il dicembre del 2016 quando per protesta partecipò a diverse iniziative lasciando la sua abitazione dentro la quale stava scontando gli arresti domiciliari.  

"Rivendico tutto quello che ho fatto. Se sono pronta a rifarlo? Io sono sempre io", è il commento di Nicoletta Dosio che viene riportato dall'agenzia di stampa ANSA. 

Gli avvocati della donna hanno sottolineato come la donna non sia mai scappata, ma abbia sempre comunicato i suoi spostamenti: "Nicoletta peraltro non è mai scappata e non si è mai sottratta alla giustizia: ha sempre reso pubblici i suoi spostamenti. Lo stesso procuratore capo dell'epoca, Armando Spataro, nel corso del procedimento prese atto del carattere politico della presa di posizione della nostra assistita e parlò di 'innocuità della condotta'". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannata per evasione Nicoletta Dosio: per la pasionaria No TAV un anno e un mese di carcere

TorinoToday è in caricamento