Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Lucento / Via Valdellatorre

Accoltellato durante una rapina, titolare colorificio grave in ospedale

E' stato aggredito per 800 euro. Tanto si sono portati via i due rapinatori che hanno lasciato Nicola Castrignano in fin di vita nel suo colorificio

Una rapina finita con cinque coltellate all'addome e che ora sta tenendo col fiato sospeso i familiari di Nicola Castrignano, il titolare del colorificio in via Valdellatorre aggredito da due rapinatori nel tardo pomeriggio di giovedì 10 gennaio.

Due persone sono entrate nel negozio Errevi di Nicola con l'intenzione di portare via l'incasso. Per riuscire nell'intento hanno aggredito il titolare, hanno afferrato il bottino di circa 800 euro e sono fuggiti di corsa facendo perdere le loro tracce.

Cinque i fendenti inferti al sessantaseienne proprietario, che non ha mai perso coscienza nemmeno durante il trasporto all'ospedale Maria Vittoria, dove i medici lo hanno sottoposto a un intervento chirurgico per una sospetta lesione all'intestino. Secondo gli stessi dottori non sarebbe in immediato pericolo di vita. Le sue condizioni restano comunque gravi, ma c'è ottimismo  sulle sue possibilità di sopravvivenza.

La Polizia è già alla ricerca dei due rapinatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato durante una rapina, titolare colorificio grave in ospedale

TorinoToday è in caricamento