menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neonata vestita No Tav su Facebook: polemiche ed insulti ai genitori

I genitori l'hanno portata alla manifestazione No Tav a Chiomonte, l'hanno imbardata con la bamdirea del movimento, l'hanno fotografata e postato la foto su Facebook. Polemiche ed insulti

A 14 giorni di vita non  si sa ancora nulla del mondo che ci circonda e neppure si può immaginare che la causa per cui i propri genitori combattono sia fondamentalmente giusta. Eppure Gaia è stata tirata in causa proprio in una delle battaglie più vive di questi tempi: la lotta No Tav.

I genitori, infatti, attivisti No Tav hanno portato la neonata alla manifestazione svoltasi a Chiomonte lo scorso sabato, l'hanno coperta con la classica bandiera esemplificativa del movimento, gli hanno scattato qualche foto e l'hanno postata su Facebook. E così Gaia è diventata la nuova mascotte, senza saperlo. Peccato che la stessa immagine sia stata condivisa anche dal Comitato Sì Tav sulla propria pagina Facebook. E non senza polemiche. Centinaia i commenti negativi che hanno invaso la pagina, a partire da quelli del Sindaco di Sant'Antonico, Antonio Ferrentino. Favorevole, invece, il Movimento No Tav, secondo cui la presenza dei bambini alle manifestazioni identificherebbe le loro intenzioni pacifiche.

Un abuso, quello dei minori, che può essere facilmente opinabile, ma che divide ancora di più i versanti della protesta. Perchè almeno i bambini possano essere innocenti  nelle storie e nella vita dei grandi.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento