Negoziante rapinato subito dopo la chiusura: il bottino è di 30mila euro

Bandito scappato

immagine di repertorio

Un commerciante di Nichelino è stato rapinato alla chiusura della sua attività nel quartiere Boschetto la sera di lunedì 2 marzo 2020.

Un bandito lo ha sorpreso alle spalle mentre chiudeva la saracinesca del suo negozio e gli ha chiesto di consegnargli tutto quello che aveva addosso. Non è chiaro se fosse armato in quanto la vittima ha sentito qualcosa puntato alla schiena ma non è riuscito né a vedere lui né a capire di che cosa si trattasse.

Dopo che l'uomo gli ha consegnato tutto ciò che aveva di valore (portafogli con l'incasso della giornata, orologio e un bracciale), il malvivente è fuggito a piedi facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri, chiamati dalla vittima. Il valore stimato del bottino è stato di 30mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

  • Zona Arancione: estesa apertura negozi, maggiori controlli, dentro e fuori, nei centri commerciali

Torna su
TorinoToday è in caricamento