Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Nel bunker delle Vallette inizia il processo all'ndrangheta

E' iniziato il processo Minotauro a Torino, frutto della più grande inchiesta degli ultimi 15 anni sulla presenza della 'ndrangheta in Piemonte

E' cominciato questa mattina a Torino il processo Minotauro. Ha preso il via all'interno del bunker delle Vallette: presenti il procuratore Gian Carlo Caselli, Luciano Panzani, presidente del Tribunale, e numerosi attivisti dell'associazione antimafia Libera che, tra l'altro, chiederà di costituirsi parte civile.

A processo 75 imputati con altrettanti già giudicati con rito abbreviato. "L'inchiesta ha accertato la presenza dell'ndrangheta nel nostro territorio - ha commentato l'assessore comunale di Torino, Roberto Tricarico, presidente della commissione di contrasto alla criminalità -. E la sua sola presenza produce un danno per tutti".


Sia il Comune di Torino che la Regione Piemonte hanno chiesto di costituirsi parte civile nel processo. La stessa richiesta è stata avanzata dalla Provincia di Torino e dai Comuni di Torino, Volpiano, Leinì, Chivasso e Moncalieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel bunker delle Vallette inizia il processo all'ndrangheta

TorinoToday è in caricamento