'Ndrangheta: confiscati beni a latitante a San Giusto Canavese

Sono stati confiscati una villa e un'auto, complessivamente del valore di un milione e mezzo di euro. Il latitante aveva ricevuto una condanna definitiva a 13 anni di reclusione

La Direzione Investigativa Antimafia di Torino ha confiscato beni per un milione e mezzo di euro al latitante Nicola A. Nato a Grimaldi, in provincia di Cosenza, 53 anni fa, l'uomo aveva ricevuto una condanna definitiva a 13 anni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti. Si tratta di una vita e di terreni a San Giusto Canavese e di un'auto Audi A4. La confisca è stata resa definitiva dalla Cassazione dopo il decreto di sequestro emesso dal Tribunale di Torino nel 2009, su richiesta della stessa Dia. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento