Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Barca / Via Puglia

Gli operai dell'Iveco contro i tagli ai mezzi Gtt. "Ridateci la nostra navetta"

L'Rsa dello stabilimento ha raccolto quasi 400 firme di protesta contro il Comune di Torino. "Il nuovo pullman passa solo in determinate ore"

I tagli alla viabilità, e in particolari quelli ai mezzi del Gtt, hanno mietuto già le loro prime vittime. Gli operai dell’azienda Iveco, infatti, non hanno gradito la decisione dell’amministrazione di dare un taglio a quella navetta numero 46 che fino al 31 aprile copriva la zona industriale passando in viale Puglia, lungo Stura Lazio e strada Cascinette.

Una decisione che ha scatenato la rabbia della Rsa che ha raccolto quasi 400 firme di protesta contro l’azienda leader nei trasporti. La delegazione di viale Puglia avrebbe chiesto il ripristino del servizio, indispensabile a molti per recarsi a lavoro in orario o per evitare lunghe camminate sotto le intemperie.

Come Rsa dello stabilimento chiederemo anche un incontro al Gtt – spiega uno dei firmatari -. Vogliamo capire se ci sono dei margini di ripristino del mezzo, almeno per gli orari di entrata ed uscita dall’Iveco. Così, infatti, non si può andare avanti e noi non abbiamo intenzione di rimanere a guardare”.

La città di Torino, intanto, si prepara ad accogliere le richieste dei lavoratori del quartiere Barca. Non senza scrollarsi qualche sassolino di dosso. “Prima di arrivare a questa scelta abbiamo vagliato numerose strade – spiegano dall’assessorato alla Viabilità -. Tuttavia siamo pronti ad un confronto. Aspettiamo che il sindacato si esprima in merito e in un secondo tempo valuteremo il da farsi. Ma ad oggi gli operai possono usufruire di una nuova navetta, la 20 feriale”. Il mezzo in questione, istituito il 2 maggio, collegherebbe via Torre Pellice e la zona di Barca e Bertolla con corso Vercelli e il parcheggio di interscambio Stura.

La navetta – concludono dall’assessorato - permette a coloro che escono dall’Iveco di arrivare fino in stazione e di collegarsi immediatamente con un treno o con la linea 4, oggi potenziata nel suo servizio”. Ma dall’Iveco rilanciano. “La navetta c’è solo ad alcuni orari – spiegano gli autori della denuncia -. E a noi questo non va assolutamente bene. Facciamo i turni e non possiamo farcela a piedi fino a strada Settimo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli operai dell'Iveco contro i tagli ai mezzi Gtt. "Ridateci la nostra navetta"

TorinoToday è in caricamento