Cronaca San Donato / Via Savigliano

Rifiuta di consegnare le chiavi dell'auto, un rapinatore gli rompe il naso

L'episodio in via Savigliano, dove la polizia ha fermato una coppia di malviventi. Ferita anche un'agente che i due hanno tentato di investire per fuggire

immagine di repertorio

Per rapinare dell'auto due coniugi in strada non hanno esitato colpire l'uomo con la testata rompendogli il naso e, poco dopo, a cercare di investire una poliziotta.

La coppia di balordi, un italiano di 40 anni e un romeno di 29 anni, è stata bloccata dagli agenti nel tardo pomeriggio di domenica 4 dicembre in via Savigliano angolo corso Principe Oddone. Il più vecchio dei due aveva minacciato la vittima dicendo che se non gli avesse consegnato le chiavi del veicolo avrebbe estratto una pistola. Al suo rifiuto era scattata la testata.

L'accaduto aveva però attratto l'attenzione dei passanti, che hanno chiamato la polizia. Quando gli agenti sono arrivati, i due ladri erano già sulla vettura. Il conducente ha messo in moto e ha tentato di fuggire facendo cadere una poliziotta, che ha riprortato una prognosi di cinque giorni. Questo, però, non ha impedito alla pattuglia di fermarli.

I due devono rispondere di tentata rapina in concorso, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuta di consegnare le chiavi dell'auto, un rapinatore gli rompe il naso

TorinoToday è in caricamento