menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Proposta di Pd e Sel: "Revocare la cittadinanza onoraria a Mussolini"

Nel 1924 il Duce era stato omaggiato del titolo di cittadino onorario di Torino; ora il Pd e Sel chiedono che il suo nome venga eliminato dai registri

Per 90 anni, tra i titolari del riconoscimento di cittadino onorario di Torino è rimasto nientemeno che Benito Mussolini: dall'Archivio Storico è riemersa la delibera del 1924 con la quale si assegnava al Duce il titolo di torinese onorario, e adesso Pd e Sel chiedono che venga revocato il riconoscimento, come già avvenuto a Torre Pellice.

Il registro era stato perso, e per questo motivo il nome del Duce è rimasto per 90 anni tra i cittadini onorari: per revocare un provvedimento di cittadinanza onoraria servono almeno un quarto dei componenti del consiglio, e i tre quarti dell'assemblea. Michele Paolino, capogruppo del Pd, spiega che è stato inoltrato il documento a tutti i gruppi consiliari, per arrivare al voto con il più ampio consenso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento