Cronaca

Polemiche per il Museo Lombroso: "Le spoglie devono essere sepolte"

Un crescente movimento d'opinione ritiene doveroso eticamente procedere alla sepoltura dei resti tuttora esposti nel Museo "Cesare Lombroso". Si tratta di 904 crani, scheletri, cervelli e altri oggetti

Tra i tanti musei presenti a Torino, ce n'è uno che fa discutere più di tutti gli altri. E' il Museo di Antropologia Criminale "Cesare Lombroso", riaperto nel novembre del 2009 al polo museale dell'Università del Studi.

Cesare Lombroso fu medico, criminologo e giurista. E' passato alla storia grazie ai suoi studi sulla criminalità, alle sue teorie secondo cui l'essere criminale è un fattore insito nelle caratteristiche anatomiche della persona. Migliaia sono stati i soggetti da lui studiati e analizzati in seguito alla loro morte, tra cui criminali, malati di mente, omosessuali e prostitute al solo fine di misure parti del cranio e del corpo.

Il museo torinese a lui dedicato contiene la sua storia e i suoi studi e trae proprio origine dalla sua collezione privata. Ci sono 904 crani, scheletri, cervelli, oggetti tra cui maschere in cera, calchi in gesso, foto di volti di individui, anche di fanciulli, con precise etichette di condotte sociali devianti, riportanti scrupolosamente anche il luogo di nascita del soggetto esposto. Proprio da qui nasce la protesta.

"Esistono da secoli irrinunciabili valori umani, morali e religiosi - viene contestato -, patrimonio acquisito della nostra civiltà, a difesa della dignità dei defunti, nonché disposizioni e principi di diritto, accolti dall'intera comunità internazionale, che tutelano la dignità dell'uomo ed il rispetto dovuto ai suoi resti mortali". Vista l'epoca in cui viviamo, al museo è stato proposto di sostituire le spoglie umane originali con dei calchi o delle riproduzioni multimediali.

Il caso è arrivato anche in Sala Rossa. La richiesta fatta al sindaco Piero Fassino è stata quella di promuovere ogni iniziativa  affinché si giunga alla sepoltura dei resti anche attraverso la restituzione delle spoglie trattenute nel museo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polemiche per il Museo Lombroso: "Le spoglie devono essere sepolte"

TorinoToday è in caricamento