rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Gtt, è in vigore la nuova normativa: multa ridotta se pagata entro 7 giorni

Nuove regole per chi viaggia sui mezzi pubblici

Novità dall'azienda dei trasporti torinese. Dal 1° gennaio è infatti entrata in vigore una nuova normativa sulle sanzioni a bordo dei mezzi pubblici cittadini: chi verrà trovato privo di biglietto o abbonamento potrà regolarizzare la propria posizione entro sette giorni al costo di 45 euro. Cifra che salirà a 90 euro se la multa verrà pagata entro 60 giorni e a 270 euro se il pagamento verrà effettuato oltre quell'arco di tempo.

Una nuova norma che è diventata realtà in seguito all'approvazione, tredici mesi fa, della mozione presentata in Consiglio comunale da Silvio Magliano, capogruppo dei Moderati e la delibera sulla modifica del regolamento.  

Inoltre sono state rese uniformi le sanzioni per tutti i sistemi di trasporto regionali: servizio urbano, suburbano ed extraurbano, metro e ferrovie. E’ stata estesa infatti a tutti i servizi, compresi quelli extraurbani e ferroviari, la possibilità di regolarizzare a bordo il contratto di trasporto mediante il versamento diretto al controllore di 25,00 euro più l’importo del normale biglietto a tariffa ordinaria. Confermato inoltre, l’obbligo di validazione dell’abbonamento o della tessera di libera circolazione ogni volta che si sale su un mezzo pubblico.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gtt, è in vigore la nuova normativa: multa ridotta se pagata entro 7 giorni

TorinoToday è in caricamento