Cronaca Santa Rita / Via Barletta, 81

Torino, massaggi nel centro estetico: multa di 1.200 euro e attività chiusa

Vietati dal decreto in vigore

immagine di repertorio

Il centro estetico, aperto regolarmente, praticava però l'attività di massaggi, vietata dal decreto del 24 ottobre scorso. Per questo motivo, nel pomeriggio di ieri, mercoledì 4 novembre 2020, gli agenti del commissariato San Secondo, con la collaborazione di equipaggi del reparto prevenzione crimine, sono intervenuti in via Barletta 81bis, dove hanno trovato due persone all’interno che praticavano appunto massaggi. In particolare, era in corso la trattativa di un cliente. Dai controlli, inoltre, è emerso che le stanze per i massaggi erano prive di gel igienizzanti e che l’ultima sanificazione dei locali era avvenuta ad inizio giugno. La titolare, una cinese, è stata multata per 1.200 euro e per l’esercizio è scattata la chiusura provvisoria. Avrebbe potuto rimanere aperto come centro estetico.

Nell'ambito degli stessi sono stati controllati anche tre bar. Un avventore di uno di questi, ubicato in via Fieramosca, è stato multato di 400 euro poiché non indossava la mascherina. Stessa sorte è toccata a una barista di via Tripoli, la quale era al lavoro dietro il bancone con la mascherina agganciata a un orecchio, con bocca e naso scoperti. Un bar di via Gorizia, invece, è stato sottoposto a chiusura provvisoria e multato per 400 euro per l’assenza della cartellonistica indicante la capienza massima di avventori nel locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, massaggi nel centro estetico: multa di 1.200 euro e attività chiusa

TorinoToday è in caricamento