Cronaca

Controlli "anti-Uber" al Reload Festival, multati due autisti

Le auto dei due conducenti Uber sono state sequestrate ai fini di confisca. Lo scorso dicembre erano stati pizzicati altri tre autisti, a cui era toccata la stessa sorte

I controlli "anti-Uber" mietono le ennesime vittime.

Questa volta è toccato a due autisti "abusivi" beccati sabato sera dalla Polizia Municipale a condurre alcuni passeggeri presso il Pala Alpitour in corso Sebastopoli, dove si stava svolgendo il Reload Music Festival, al centro delle polemiche a seguito di un accordo - poi ritirato - tra la stessa organizzazione della kermesse e il servizio Uber.

Le auto dei due conducenti sono state sequestrate a fine di confisca mentre i relativi proprietari multati con un'ammenda di 747 euro ciascuno per trasporto di persone senza autorizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli "anti-Uber" al Reload Festival, multati due autisti

TorinoToday è in caricamento