rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Lucento / Via Andrea Sansovino

Multa da 30mila euro al mercatino nell'ex fabbrica, il comune: "È abusivo"

L'attività chiuderà

Pulcimania è destinato a chiudere. Il grande mercato dell'usato che da anni si tiene tutti i sabati - a da settembre 2018 anche tutte le prime domeniche del mese - nel capannone di una fabbrica dismessa in via Sansovino, è stato "bacchettato" dall'amministrazione comunale. Sabato 30 marzo infatti, i vigili hanno sanzionato di 30mila euro il mercatino per "apertura di centro commerciale senza autorizzazione": in pratica, secondo il Comune l'attività è abusiva e la sede in cui si svolge, non è idonea.

Eppure da anni la manifestazione, gestita a livello di spazi dall'Associazione Pulcimania che faceva pagare una quota di adesione agli espositori - oggi quasi 500 - , aveva il patrocinio di Comune e Circoscrizione e ogni anno ha regolarmente presentato regolare segnalazione di inizio attività. Inoltre, nel tempo, l'ordine è sempre stato garantito, non si sono mai verificati episodi di inciviltà e nessuno ha mai avuto nulla di cui lamentarsi. Insomma, una situazione completamente diversa da Barattolo in Borgo Dora, che anziché aver luogo in spazi privati si svolge su suolo pubblico, e dove davvero si può parlare di abusivismo. E che però, nonostante le "magagne" ormai note, continua indisturbato la sua attività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multa da 30mila euro al mercatino nell'ex fabbrica, il comune: "È abusivo"

TorinoToday è in caricamento